Il Branch Umbria ed il Branch Abruzzo, presentano il seguente evento  la seguente serie di eventi virtuali.

Il PMI, con il triangolo dei talenti, ha definito tre aree di abilità che un buon PM (e non solo…) dovrebbe possedere:
– Gestione tecnico/metodologica del progetto
– Leadership
– Gestione strategica del business.
La serie proposta tratterà di leadership, ed in particolare del nuovo approccio che il PMI vuole dare per la gestione dei progetti come messo in evidenza dal nuovo contenuto dell’esame PMP in vigore dal 2 gennaio 2021.
Il nuovo esame contiene diverse domande sul tema delle soft skill, focalizzandosi sulla centralità delle persone e del Team nella gestione di un progetto e sull’importanza che le soft skill rivestono non solo per il PM/Leader ma anche per il Team.
Questa serie è una prosecuzione del percorso “La strada verso il Project Management”, e si concentrerà sulle abilità trasversali che dovrebbe possedere un bravo PM, importanti come lo sono le conoscenze tecniche.
Le soft skill possono fornire un vantaggio competitivo, possono diventare un elemento strategico per i Manager/i PM che sapranno utilizzarle sfruttando quindi a pieno le potenzialità del Team ed in particolare di ogni suo componente.
Saper comunicare bene (parliamo di comunicazione efficace e di ascolto attivo), saper creare fiducia e risolvere i conflitti del team, saper negoziare, costruire una comprensione condivisa del progetto a tutti i livelli (coinvolgimento, motivazione, feedback), saper trasferire e condividere la conoscenza (crescita del Team). Questi, solo alcuni degli argomenti che verranno trattati insieme ai nostri ospiti.

Giovedì 18 Marzo, 18.00 – 19.00 (Presentazione serie aperta a tutti iscrivetevi aperto a tutti)

Quando le persone fanno la differenza 

Speaker: Anna Maria Felici, Stefania Boni, Ferdinando Pernarella, Susi Sagrafena, Mauro Pinna, Sabrina Scaroni, Lucia Cibotti.

AGC GreenCom 14 Marzo 2021 16:32