L’ora della verità è sempre più vicina: mercoledì 10 marzo 2021 sarà svelata al mondo la Ferrari SF21, la nuova vettura di Formula 1 della casa di Maranello.

Un’auto che non potrà che essere l’evoluzione naturale di quella, disastrosa, dello scorso anno, a causa dei regolamenti che ne limitano lo sviluppo, ma che con alcune soluzioni si spera possa riportare il Cavallino Rampante almeno a lottare per il terzo posto dei costruttori.

Si parla di un motore rinnovato, che a quanto dicono le prove sul banco sembra rappresentare un importante passo in avanti, e di un’aerodinamica rivista, oltre all’area del cambio e alle sospensioni posteriori: tante piccole modifiche, ma significative, che dovrebbero far riguadagnare terreno alla Ferrari rispetto ai suoi inseguitori in un campionato palesemente di transizione, mentre l’anno cruciale sarà il 2022, durante il quale le modifiche regolamentari – inizialmente previste per questa stagione – potrebbero portare a uno sconvolgimento totale delle forze in campo. Ovviamente nella prospettiva che il team da battere resterà la Mercedes, con la Red Bull principale inseguitrice, seppur ancora abbastanza da lontano.

Alla guida della Rossa ci saranno due piloti di comprovato talento: il riconfermato Charles Leclerc – già vincitore di due gare con la Ferrari nel 2019 – e il nuovo acquisto Carlos Sainz, veloce e determinato. Una coppia che promette di far scintille, ma che ha bisogno di un degno mezzo.

Sarà possibile seguire la presentazione della SF21 al seguente link a partire dalle ore 14 di mercoledì 10 marzo 2021.

Foto Scuderia Ferrari

AGC GreenCom 8 Marzo 2021 16:03