Le preoccupazioni per i bambini coinvolgono qualsiasi ambito della loro vita, perfino il gioco: la Guardia di Finanza ha infatti preso parte assieme alle Polizie e alle Autorità doganali di diversi Paesi all’Operazione internazionale “LUDUS” per bloccare la commercializzazione e circolazione di giocattoli contraffatti e/o insicuri. L’Operazione è stata organizzata dall’EUROPOL con la collaborazione dell’Ufficio Europeo per la Lotta Antifrode (OLAF) e dell’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO).

Sono circa 5 milioni di giocattoli per un valore complessivo di 16 milioni di euro quelli sequestrati nel corso degli oltre 4.700 interventi effettuati tra il 19 ottobre 2020 e il 31 gennaio 2021 in 24 Paesi, portando a 125 procedimenti giudiziari e a 11 arresti. Queste operazioni hanno permesso anche di risalire all’intera filiera, e dunque ai soggetti coinvolti nella produzione e distribuzione di materiale pericoloso, oltre alle varie reti criminali ad essi legati.

Si tratta di giocattoli spesso modellati su personaggi dei media seguiti dai bambini oppure di automobili e giochi da tavolo, accumunati dal non rispetto delle normative di sicurezza nazionali ed europee, rappresentando dunque un grosso rischio per la salute dei più piccoli, per i pericoli di soffocamento, di presenza di sostanze tossiche e per la riproduzione di suoni di decibel talmente alti da causar loro danni all’udito.

Oltre 2 milioni di giocattoli insicuri e/o contraffatti, per un valore di circa 6 milioni di euro, sono stati sequestrati in territorio italiano dalla Guardia di Finanza.

Un segnale dell’operato delle istituzioni per la difesa dei bambini, anche loro vittime di azioni criminali che possono attentare alla loro incolumità, nonché un successo per un’operazione in ambito internazionale che accentua l’importanza della collaborazione tra gli Stati europei, senza la quale difficilmente si sarebbe riusciti a risalire alla rete dietro la produzione e messa in commercio di questi articoli illeciti.

AGC GreenCom 8 Marzo 2021 20:02