L’Italia cambia ancora i colori di alcune regioni, questa volta . il rosso, riguarda la Campania, dove l’alto numero di contagio determina il passaggio in zona ad alto rischio, con la chiusura di tutte le attività non essenziali, il divieto di andare fuori dal proprio Comune pure se verso le seconde case, e di avere incontri anche nella propria abitazione con non conviventi.

La scuola in presenza era già stata fermata la settimana scorsa dall’ordinanza numero 6 del presidente della Regione, Vincenzo De Luca. Nel week end, per evitare assembramenti legati all’arrivo delle nuove restrizioni, sono serrati i controlli disposti soprattutto a Napoli da prefetti e forze dell’ordine, anche se molti Comuni, come Benevento o Salerno, avevano emanato ordinanze con chiusura di strade e divieti. Questo non ha impedito sabato pomeriggio ressa e proteste a Napoli nelle zone dello shopping e della movida, sebbene, essendo la regione già in arancione era possibile solo l’asporto di bevande e cibi.  La Campania si aggiunge a Basilicata e Molise, zone rosse da tempo. Friuli Venezia Giulia e Veneto, poi, passano in arancione dove trovano Abruzzo, Emilia, Marche, Piemonte, Umbria, Toscana e le province di Bolzano e Trento. In rosso anche le province romagnole di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna. Lazio e Liguria restano gialli, (anche se nel Lzio sono diversi i comuni in zona rossa), come Calabria, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta.

In questo caso, sono consentite le visite tra parenti e amici (non più di due persone, esclusi i minorenni e una sola volta nella giornata), e i viaggi nelle seconde abitazioni. Inoltre, in zona gialla, riapriranno i musei anche nei week end e dal 27 marzo, e seppure con capienza molto ridotta, i cinema e i teatri.

La Lombardia è in fascia arancione rafforzato per disposizione del presidente Attilio Fontana.  La Sardegna è bianca, unica regione in Italia dove è possibile  uscire per cenare i e dove si attende una graduale riapertura anche per palestre e altre attività.

Foto ag.DIRE Presidente De Luca

AGC GreenCom 7 Marzo 2021 11:34