25 C
New York
giovedì, Agosto 11, 2022
spot_img

NASA: primi suoni provenienti da Marte

La Nasa ha registrato e diffuso il primo suono della storia dell’uomo su Marte, direttamente dal microfono installato nel rover inviato in quest’ultima missione, Perseverance. Dave Gruel, l’uomo che alla Nasa sovrintende alla dotazione fotografica e audio del nuovo robot inviato sul pianeta rosso, ha detto in un video: “Vi invito, se volete, a chiudere gli occhi e immaginarvi sulla superficie di Marte, e ad ascoltare ciò che succede intorno a voi”.

Gli audio diffusi dalla NASA sono in realtà due: il primo nel quale si sente soprattutto il ronzio del rover in funzione. Il secondo, nel quale è stato eliminato il rumore di Perseverance, contiene solo il suono del vento marziano, un passo per l’uomo che ha dell’incredibile.

Che Marte fosse solita a turbine di vento improvvise gli scienziati già ne erano consapevoli da tempo, che mischiate alla superficie sabbiosa creano una sorta di mini tornado che ricordano quelli che si vedono nel deserto del Sahara. In passato questi fenomeni sono anche stati fotografati dai precedenti rover in missione sul pianeta rosso (Opportunity e Spirit).

I suoni, anche a causa della composizione più rarefatta dell’atmosfera, si sentono in maniera diversa, più ovattato, ed alcune frequenze, quelle più acute, non si sentirebbero nemmeno. Questi fenomeni sono dovuti ad una densità e temperatura diversa dell’atmosfera stessa che, cambiando la velocità del suono (dai 340 m/s della terra ai 240), cambierebbe la nostra percezione del suono stesso.

Inoltre anche il volume della voce si sentirebbe molto più basso, sempre a causa della densità atmosferica cento volte minore di quella terrestre, e sembrerebbe anche che con l’anidride carbonica, prevalente nell’aria di Marte, i suoni bassi si propaghino meglio per lunghe distanze rispetto ai suoni alti e delicati.

 

Foto di NASA, vista dalla camera di navigazione del rover Perseverance

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli