Partnership American Airlines Group e JetBlue, nasce un colosso. Le due compagnie Usa mantengono così la loro promessa di aumentare le scelte di viaggio da e per i tre aeroporti di New York (JFK, LGA e EWR) e Boston (BOS ) con quasi 80 voli in codeshare. American introdurrà dall’estate anche 18 nuovi collegamenti, tra cui rotte da JFK ad America Latina e Caraibi con Boeing 777-200.

“Questo è il primo passo per fornire la migliore proposta al cliente con il più grande network a New York e Boston – ha detto Vasu Raja, Chief Revenue Officer di American – e nei prossimi mesi ci sarà una maggiore crescita per il nostro team”.

American e JetBlue hanno annunciato la loro Northeast Alliance nel luglio scorso, poi approvata a gennaio dopo la valutazione del Dipartimento dei Trasporti americano. Northeast Alliance apre nuove opportunità di crescita per entrambi i vettori, trovando modi per utilizzare meglio i gate e gli slot esistenti negli aeroporti congestionati del nord-est.

A partire da aprile, American e JetBlue offriranno più voli di qualsiasi altro vettore sulla popolare rotta da New York (JFK e EWR) a Los Angeles (LAX). I clienti avranno una maggior scelta – 14 voli giornalieri tra i due vettori con l’Airbus A321T o l’A321 di JetBlue.

I clienti American avranno accesso a 49 rotte in codeshare su JetBlue, mentre i clienti JetBlue avranno accesso a più di 25 rotte su American. Le due compagnie aeree prevedono di iniziare presto le vendite in code sharing sulle nuove rotte internazionali.

Foto Enrico Massidda: Jet American Airlines to Miami International Airport

AGC GreenCom 20 Febbraio 2021 7:30