15.2 C
New York
mercoledì, Maggio 25, 2022
spot_img

Keolis, primo operatore mobilità in Yvelines (Ile-de-France)

Con l’aggiudicazione di due contratti per la gestione di bus in Ile-de-France, Keolis diviene il primo operatore di mobilità in Yvelines (Dipartimento francese il cui nome deriva dalla Foresta di Yveline, di cui si è salvata dalla deforestazione solo la parte del massiccio di Rambouillet, n.d.r.).

Il Consiglio della Mobilités dell’Île-de-France ha infatti assegnato a Keolis, società francese specializzata nel trasporto pubblico partecipata dalle Ferrovie francesi, da Kebexa e da Cadres Keolis, l’esercizio e la manutenzione di due reti bus situate in Yvelines: quello dell’Est della Comunità Urbana di Grand Paris Seine et Oise e quella di Argenteuil e l’est della Comunità di agglomerazione di SaintGermain Buckles of the Seine.

Il primo contratto di trasporto ha decorrenza 1 agosto 2021 con la durata di otto anni. Questa rete di autobus, composta da 80 linee, servirà un pool di 200.000 abitanti in 24 comuni della Comunità Urbana Grand Paris Seine e Oise.

Il secondo contratto di trasporto, della durata di cinque anni (unitamente a possibile proroga di un anno), comincerà  invece il 1 gennaio 2022. La rete di quaranta linee di autobus sarà dedicata a servire il bacino di 340.000 abitanti che comprende il Comune di Argenteuil e 11 Comuni a est di Comunità di agglomerazione Saint-Germain Buckles of the Seine

“Siamo orgogliosi di esser stati scelti da Île-de-France Mobilités per migliorare la mobilità quotidiana nella regione occidentale di Parigi – ha detto Marie-Ange Debon, Presidente del Consiglio di amministrazione di Keolis – e l’aggiudicazione di questi due contratti, il primo con cambio di operatore in quadro dell’apertura alla concorrenza delle reti di autobus nella Grande Corona, dimostra la fiducia del’Île-de-France Mobilités nel Gruppo Keolis. Stiamo già lavorando a queste reti per garantire un’offerta di trasporto di qualità alle comunità e agli abitanti dei territori. Permettendo così a Keolis di diventare il principale operatore di trasporto pubblico di Yvelines, questi contratti segnano un nuovo deciso balzo in avanti nello sviluppo di Keolis nell’Île-de-France”.

La rete orientale della comunità urbana Grand Paris Seine et Oise serve 200mila abitanti di 24 Comuni con 80 linee. Nel corso del contratto, verrà costruito un nuovo deposito a Carrières-sous-Poissy per ospitare 150 veicoli che funzionano principalmente a gas naturale (NGV).

La rete Argenteuil e orientale della comunità di agglomerati di Saint-Germain Seine è dedicata a un bacino di 340mila abitanti. La rete sarà composta da circa 40 linee di autobus, che viaggerà in media quasi 8 milioni di chilometri all’anno. Il contratto prevede anche la messa in circolazione di 40 autobus elettrici con l’obiettivo di sostenere la transizione energetica della Regione e promuoverne una maggiore mobilità sostenibile. Anche un deposito a Montesson – Les Rabaux sarà convertito per accogliere gli autobus in esecuzione su energia NGV.

L’azienda è presente in 10 Paesi: Algeria, Belgio, Danimarca, Norvegia, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Germania, Canada e Svezia, con la gestione di reti sia su ferro sia su gomma. Fondata nel 2001, con sede a Parigi, Keolis dispone di poco meno di 70mila dipendenti e ha il fatturato 2019 di 66 miliardi di euro.

Foto: Keolis

 

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli