I quattro astronauti che vivono a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) hanno battuto un record vecchio di 47 anni avendo trascorso insieme il periodo di tempo più lungo in assoluto nello spazio.

Gli astronauti, Michael Hopkins, Shannon Walker e Victor Glover della NASA e Soichi Noguchi dell’Agenzia spaziale giapponese (JAXA), noti collettivamente come Crew-1, furono anche il primo equipaggio completo della missione ad essere trasportato in orbita da una compagnia privata. il gruppo Crew-1 è arrivato a bordo di una capsula SpaceX Crew Dragon lanciata in orbita da uno SpaceX Falcon 9, lanciato dal Kennedy Space Center in Florida il 15 novembre.

Domenica 7 febbraio 2021, gli astronauti di Crew-1 hanno conquistato il loro posto nei libri di storia, dopo aver trascorso il loro 85 ° giorno a bordo della ISS.

Il record precedente di 84 giorni è stato stabilito nel 1974 dall’equipaggio dello Skylab 4, l’ultima missione a bordo della prima stazione spaziale della NASA Skylab. Da allora, altri astronauti da record hanno fatto tutti parte di missioni lanciate da altri paesi. SpaceX’s Crew-1 è la prima missione con equipaggio lanciata dagli Stati Uniti da quando lo space shuttle è stato ritirato nel 2011, secondo la NASA.

La NASA è andata su Twitter per celebrare il risultato, che coincideva con il Super Bowl LV a Tampa, in Florida.

“Alzati e splendi, è il giorno della partita! Ecco i momenti salienti della vostra Domenica spaziale: SpaceX Crew-1 batte il record americano nello spazio; 45 minuti dopo il calcio di inizio (del Super Bowl, ndr), la ISS sorvola Tampa, in Florida”

Gli astronauti di Crew-1 espanderanno sicuramente il loro record mentre completeranno la loro permanenza sulla ISS. L’equipaggio infatti è addestrato ed equipaggiato per una missione di circa sei mesi. La prossima missione di SpaceX, ovviamente nominata Crew-2, che servirà per dare il cambio a Crew-1, partirà verso fine Aprile.

Si tratta ovviamente di un record nella categoria “gruppi”, ovvero la missione più lunga mai compiuta dallo stesso gruppo di persone. Attualmente il record di permanenza individuale americano appartiene a Scott Kelly, rimasto sulla ISS 340 giorni e tornata sulla Terra nel Febbraio 2020. Il record assoluto appartiene invece al russo Valery Polyakov, con 437 giorni.

AGC GreenCom 10 Febbraio 2021 8:25