sabato, Settembre 25, 2021
HomeScienze e TecnologiaCampania, Ministro Costa: due mesi di interventi a tappeto per l'ambiente

Campania, Ministro Costa: due mesi di interventi a tappeto per l’ambiente

In attesa delle decisioni del Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi sulla compagine del nuovo Governo, l’attuale Ministro per l’Ambiente Sergio Costa con un post su Facebook, ha fatto il punto in merito agli interventi effettuati sul bacino dei Regi Lagni in Campania.  Un reticolo di canali rettilinei, perlopiù artificiali, il cui  bacino si estende in un’area di 1095 km in 99 comuni della Città Metropolitana di Napoli e delle province di Caserta, Avellino e Benevento. Un’area che conta quasi 2milioni e 800mila abitanti sia in ambito civile che industriale ed ambientalmente particolarmente esposta.

“Le azioni per la difesa del territorio non si sono mai fermate – scrive il Ministro che prosegue-. In soli due mesi abbiamo dato, con grande impegno, un forte impulso ai controlli in una zona dimenticata negli anni: il bacino dei Regi Lagni”.

Sono state “controllate 66 attivita’ produttive; 9 sequestri effettuati tra scarichi abusivi e aree di stoccaggio rifiuti; denunciate 29 persone, 21 sanzioni per un importo pari quasi a 100mila euro- prosegue costa- Ecco i risultati degli ultimi due mesi di controlli a tappeto effettuati dai Carabinieri forestali nelle aree del Bacino dei Regi Lagni”.

Si e’ trattato di “una complessa campagna ispettiva tesa a reprimere fenomeni di abbandono di rifiuti nonché di illeciti sversamenti da parte delle attività operanti in questi territori, che nasce dell’esperienza maturata con il Masterplan che stiamo applicando al fiume Sarno”.

Uno strumento  nato dalla collaborazione tra Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale e il Comando Carabinieri per la Tutela Forestale e Ambientale. Attraverso un programma di molteplici misure, il Masterplan e’ finalizzato a fornire risposte adeguate alle problematiche presenti e a realizzare un percorso di riqualificazione e rigenerazione del sistema territoriale”.

Questi importanti risultati – conclude Costa “ottenuti negli ultimi due mesi, dimostrano come tale modello che abbiamo applicato per il risanamento del fiume Sarno costituisca un modello efficace che possiamo tranquillamente esportare e applicare con successo a tutte le aree fluviali del territorio nazionale a rischio ambientale”, conclude il ministro.

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments