domenica, Settembre 19, 2021
HomeAttualitàTrasporti. Interporti Bologna 2020 crescita traffico ferroviario, calo camion. Aderisce iniziativa...

Trasporti. Interporti Bologna 2020 crescita traffico ferroviario, calo camion. Aderisce iniziativa solidarietà

Nel 2020 il traffico intermodale all’Interporto di Bologna ha registrato un sensibile incremento relativamente alla modalità ferroviaria e un contenuto calo relativamente a quella stradale frutto di una ripresa nel terzo e, in particolare, nel quarto trimestre dell’anno che ha compensato la flessione registrata nel secondo trimestre in coincidenza con l’impatto sulle attività economiche della prima ondata della pandemia di Covid-19.

Lo scorso anno il totale dei treni transitati all’Interporto è stato di 3.956 convogli, con una crescita del +27,4% sull’anno precedente, di cui 1.959 in arrivo (+25,7%) e 1.997 in partenza (+29,2%). In numero di carri ferroviari il traffico è stato complessivamente di 57.372 unità (+13,9%), di cui 28.582 in arrivo (+13,9%) e 28.790 carri in partenza (+14,0%). Il traffico camionistico ha totalizzato 1,73 milioni di veicoli (-2,6%), di cui 864mila in entrata (-2,6%) ed altrettanti in uscita (-2,6%).

Al di là della icertezza dei dati va segnalato che la società ha aderito alla iniziativa  Dare per fare. Nessuno resti scoperto  Fondo di Comunità Metropolitano, nato per rispondere all’emergenza sociale portata dalla pandemia da Covid-19.

Il progetto è promosso da Città metropolitana, in collaborazione con il Comune di Bologna e le Unioni e i Comuni dell’area metropolitana, insieme a impreseassociazionismo e sindacati ed intende dare un sostegno alle persone più colpite dalla crisi economica e sociale, creando uno strumento duraturo che tenda a non far sentire escluso nessuno, dando forza alla comunità metropolitana bolognese ed affidando a ciascuno la possibilità di compiere un gesto attivo per elevare la qualità della vita di tutti.Le aziende coinvole nel progetto, possono dare il proprio contributo raccogliendo risorse in termini di beni e denaro, acquistare alimenti, beni di prima necessità, dispositivi digitali e connessioni e dare sostegno a un dignitoso abitare e co-progettare o progettare percorsi lavorativi e formativi innovativi e sostenibili.

Foto Interporto Bologna

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments