oggi sul New York Times è firmata da attori, come Leonardo Di Caprio, Jane Fonda, Mark Ruffalo, scienziati, leader del mondo del business ed esponenti del mondo politico internazionale.

Nell’appellp si sottolinea che le scelte sul clima e l’ambiente con un intervento del neo Presidente Usa si potrà spostare il sistema mondiale sull’energia pulita, creando posti di lavoro.

”Lei – prosegue la lettera-  potrà essere ricordato come il ‘presidente del clima’ che ha guidato l’umanità via dal bordo del baratro.

Potrà trasformare il sistema mondiale dell’energia dai carburanti fossili all’energia pulita, creando nello stesso tempo un’abbondanza di posti di lavoro, riducendo il pericoloso inquinamento ed affrontando allo stesso tempo le ineguaglianze economiche, razziali e sanitarie”.

Il compito che il nuovo presidente americano ha di fronte è enorme concludono i firmatari della lettera, ma “la necessità di affrontare una devastante crisi globale sanitaria ed economica e la necessità di riunificare l’America è urgente” perché ”la ripresa dal Covid 19 e la ricostruzione economica” non sono “missioni separate” da quella del clima, anzi “sono la stessa cosa”. 

AGC GreenCom 24 Gennaio 2021 19:06