“Abbiamo sviluppato una batteria per i veicoli elettrici del mercato di massa che raggiungeranno la parità di costi con i veicoli con un motore a combustione”: questo è l’annuncio del professor Chao-Yang Wang, direttore dell’Electrochemical Engine Center della Pennsylvania State University (Penn State).

Una batteria al litio ferro fosfato con un’autonomia di 250 miglia (circa 400 km) e un tempo di ricarica di 10 minuti è stata creata da un team d’ingegneri della Penn State, i quali affermano, inoltre, che essa durerebbe 2 milioni di miglia (oltre 3 milioni di km), stando a uno studio pubblicato da “Nature Energy”.

La batteria, utilizzando un sistema di autoriscaldamento precedentemente sviluppato dal centro, raggiungerebbe rapidamente i 140 gradi Fahrenheit, raffreddandosi da spenta. Secondo il team è possibile utilizzare in questo modo materiali a basso costo per il catodo e l’anodo della batteria e un elettrolita sicuro a bassa tensione, e lo stesso Wang ha dichiarato che questa batteria comporterà “peso, volume e costo ridotti”.

40 kilowattora e 300 kilowatt di potenza sono i livelli raggiungibili da questa batteria, con prestazioni da zero a 60 miglia orarie (circa 100 km/h) in 3 secondi, come affermato dal direttore dell’Electrochemical Engine Center.

Foto Pennsylvania State University

AGC GreenCom 19 Gennaio 2021 19:03