Interporto Pordenone, accordo Confindustria/porto di Trieste

Confindustria Alto Adriatico ha sottoscritto a Pordenone accordo con l’Autorità di Sistema L’accordo entro un mese prevede l’avvio di un treno al giorno tra il Porto di Trieste e l’interporto di Pordenone per il trasporto di 35 container.

In arrivo soprattutto la componentistica per le industrie del Friuli occidentali, alcune importanti come Electrolux, ma l’intenzione è quella di servire anche il Veneto orientale.

Sono intervenuti Michelangelo Agrusti, presidente Confindustria Alto Adriatico, Zeno D’Agostino, presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Giuseppe Bortolussi, AD Interporto Centro Ingrosso di Pordenone Spa e Massimiliano Ciarrocchi, direttore Generale Confindustria Alto Adriatico.

D’Agostino, soffermandosi sulle prospettive del porto di Trieste, ha tra l’altro rilevato che sono allo studio nuovi traffici per il fresco nell’ambito del mare Mediterraneo. D’Agostino ha tra l’altro riconosciuto che “il Friuli Venezia Giulia è la prima regione d’Italia per il sostegno alle iniziative intermodali”.

Foto Interporto Pordenone

AGC GreenCom 15 Gennaio 2021 14:59