18 C
New York
mercoledì, Maggio 25, 2022
spot_img

Africa, tensioni tra Etiopia e Sudan, che chiude spazio aereo al confine

Crescono le tensioni tra Etiopia e Sudan al confine adiacente al territorio dell’al-Fashqa, dove negli ultimi due mesi truppe sudanesi si sono appostate per evitare sconfinamenti da parte degli etiopi.

Una situazione molto spinosa che ha portato alla chiusura dello spazio aereo al di sopra della regione orientale confinante del Gedaref per azione di Karthum, dopo la denuncia di una violazione ad opera di un velivolo militare dell’Etiopia da parte dell’autorità dell’aviazione civile del Sudan. Questo è stato comunicato dal direttore del corpo Ibrahim Adlan al quotidiano Sudan Tribune.

Ciò segue la visita di pochi giorni fa nella regione del presidente del Consiglio sovrano Abdel Fatah Al-Burhan, il quale in tale occasione ha indirizzato, secondo i media locali, un discorso “molto duro” all’Etiopia. Parole supportate dal Ministro degli Esteri Omer Gamar Eldin, che ha detto che il comportamento dell’esercito etiope potrebbe avere “conseguenze pericolose”, in quanto secondo il governo sudanese i territori rivendicati da Addis Abeba sono stati ceduti al Sudan con un accordo tra i due Paesi nel 1972.

Una situazione molto grave quella presso il suddetto confine, dove si susseguono azioni di guerriglia da molto tempo, con un costo di vite umane enorme, e perciò si rivela fondamentale un incontro avvenuto in Tanzania tra i due rappresentanti diplomatici degli Stati in questione, ribadendo il bisogno di “affrontare le divergenze con la diplomazia” anche per mantenere le loro “lunghe e cordiali relazioni”, come riferisce l’emittente etiope Fana Broadcasting Corporate (Fbc).

Foto Sudan Airways

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli