Un team globale di ricercatori è arrivato nella città cinese di Wuhan, dove la pandemia di coronavirus è stata rilevata per la prima volta per indagare sulle sue origini tra l’incertezza sul fatto che Pechino possa tentare di prevenire scoperte imbarazzanti.

La squadra di 10 membri  è stata approvata dal governo del presidente Xi Jinping dopo mesi di discussioni diplomatiche che hanno provocato un’insolita denuncia pubblica da parte del capo dell’OMS, Sam McNeil a Wuhan e il rapporto di Huizhong Wu.

Ma l’Associated Press segnala anche che le morti per coronavirus negli Stati Uniti hanno raggiunto un altro record con oltre 4.300 decessi con un bilancio complessivo di 380.000 che si sta rapidamente avvicinando  al numero di americani uccisi nella seconda guerra mondiale.

In mezzo alla pandemia, il Paese è anche in tensione per le minacce di ulteriore violenza da parte di estremisti di  destra che credono, a torto, che le elezioni presidenziali statunitensi siano state rubate.

I leader dei singoli Stati ella Federazione stanno spingendo sempre più affinché le scuole riaprano entro quest’inverno mentre gli insegnanti iniziano ad avere accesso ai vaccini contro il coronavirus.

Sempre secondo AP un numero crescente di ristoranti negli Stati Uniti si sta aprendo per cenare al coperto in barba alle normative COVID-19 nei singoli stati, sostenendo di essere stati presi di mira ingiustamente e di resistere a malapena. Lo riferisce il corrispondente dall’Oregon, dove un movimento per sfidare un divieto di mangiare all’interno è iniziato silenziosamente il 1 gennaio  sta guadagnando terreno nonostante gli avvertimenti dei funzionari statali.

Il piano d’azione per il coronavirus del presidente eletto Joe Biden è incentrato su una campagna di vaccinazione di massa e su un più stretto coordinamento tra tutti i livelli di governo. Biden spera che la sua strategia multidimensionale metta gli Usa sulla via della ripresa entro la fine dei primi 100 giorni della sua amministrazione. In un discorso di questa sera, Biden chiederà agli americani di indossare maschere, praticare l’allontanamento sociale ed evitare riunioni al chiuso.

Infine l’Agenzia getta uno sguardo su quanto succede bel mondo a cominciare dal Regno Unito dove altri 1.564 pazienti con COVID-19 sono morti ieri, la cifra più alta in un solo giorno dall’inizio della pandemia. La Gran Bretagna aveva già il più alto numero di morti per virus D’ Europa, ma il governo ha promesso che il suo programma di vaccini opererà 24 ore su 24 sette giorni su sette “non appena possibile”, poiché il Regno Unito accelera gli sforzi per inoculare milioni delle sue persone più vulnerabili.

La spinta a vaccinare milioni di persone arriva quando una variante più contagiosa del COVID-19 si sta diffondendo in tutta la Gran Bretagna, un’ondata che minaccia di travolgere gli ospedali. L’Inghilterra sta studiando se alcuni pazienti ospedalieri possano essere trasferiti in camere d’albergo per liberare spazio per pazienti più gravemente malati.

Coprifuoco in Libano invece dove le autorità hanno iniziato a imporre una chiusura nazionale di 11 giorni e un coprifuoco 24 ore su 24, sperando di limitare la diffusione di infezioni in un drammatico aumento dopo il periodo delle vacanze.

Per la prima volta, i residenti a partire da oggi sono tenuti a richiedere un permesso di un’ora per poter uscire di casa per “emergenze”, tra cui andare al panificio, al farmacista, al medico, all’ospedale o all’aeroporto. Le autorità hanno adottato un approccio più duro dopo che gli ospedali del paese che hanno esaurito la capacità ricettiva e i letti con infezioni giornaliere hanno raggiunto il massimo storico di quasi 5.500 casi la scorsa settimana.

Coprifuoco strisciante anche in Francia per evitare un terzo blocco a livello nazionale che metterebbe in ginocchio la seconda economia europea, per questo Parigi  sta invece optando per un coprifuoco strisciante. Interi territori della Francia orientale sono ormai  soggetti a restrizioni che vietano alle persone di allontanarsi da casa senza un valido motivo dalle 18:00. alle 6 del mattino. E il resto della Francia potrebbe seguirne rapidamente l’esempio, perdendo due ore in più di libertà che sono state appena sufficienti ai residenti per mantenere un minimo di vita sociale. Il coprifuoco notturno per ridurre la diffusione del virus è diventato comunque la norma anche in altre parti d’Europa.

Foto cimitero militare Arlington Usa

AGC GreenCom 14 Gennaio 2021 12:18