Il 25 marzo inizierà il servizio dei “nostri” ETR 470 per conto di TrainOse, la compagnia ellenica parte del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Gli ETR 470 saranno treni da nove elementi, uno dei quali sarà il ristorante/bar. Ci saranno tre carrozze di prima classe e quattro di classe economica. Ogni treno trasporterà più di 600 passeggeri.

Ad oggi solo due stazioni ferroviarie possono ospitare un treno così lungo, quella di Atene e quella di Salonicco, ma si starebbe cercando di espandere anche i marciapiedi della stazione di Larissa.

Il nuovo convoglio può viaggiare a 200 km/h anche se l’infrastruttura greca prevede un max di 160 km/h, limite che può essere superato solo sulle tratte della nuova linea  Tithorea-Domokos, e in Pieria. L’obiettivo è quello di raggiungere i 160 km/h sull’intera  tratta  Atene-Salonicco con 3 ore di percorrenza rispetto alle 4 attuali.

Il resto dei treni, secondo fonti ben informate, sarà consegnato entro l’autunno e l’obiettivo di TrainOse è che tutti i collegamenti Atene-Salonicco-Atene vengano svolti per mezzo dei nuovi treni per i quali sono stati investiti 52 milioni di euro.

Foto ETR 470

AGC GreenCom 12 Gennaio 2021 9:09