18 C
New York
mercoledì, Maggio 25, 2022
spot_img

Comiso, pochi passeggeri. Alitalia e Ryanair abbandonano lo scalo del Sud-Ovest Sicilia

Stop in pratica immediato ai voli Alitalia e Ryanair su Comiso già da questo gennaio. Troppo pochi i passeggeri in arrivo e partenza dallo scalo aereo in provincia di Ragusa, nella Sicilia sud-orientale. Garantiti i soli collegamenti diretti bisettimanali con Roma e Milano Linate (lunedì e venerdì) della ex compagnia di bandiera

Erano sinora 17 i voli settimanali che Alitalia ha deciso di cancellare i 17 dallo scalo ibleo per Roma e Milano Linate, garantendo appunto solo le frequenze di lunedì e venerdì verso i due aeroporti ad uso dei viaggiatori che si muovono a inizi e fine settimana lavorativa.

Alitalia si era aggiudicata il bando di gara da 23 milioni di euro che avrebbe dovuto garantire per tre anni i collegamenti con due frequenze al giorno verso Roma-Fiumicino (tariffa per i residenti, a 58 euro) e una volta al giorno per Milano Linate (tariffa per i residenti, 71 euro).

Ryanair ha invece fatto sapere che riprenderà i collegamenti da e per Comiso dal prossimo 1° febbraio, dopo avere coperto ieri domenica 10 gennaio la tratta con Milano Malpensa. L’aeroporto di Comiso ha chiuso il 2020 con poco più di 91.000 passeggeri, il 73 per cento in meno rispetto al 2019.

Foto Enrico Massidda

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli