La società ferroviaria TX Logistik, del Gruppo Mercitalia, opererà dall’11 gennaio 2021 per la Smet un treno intermodale dedicato ai semirimorchi P400 tra l’interporto di Bologna e il Terminal Nord TKN di Colonia. Lo riporta Etrasporto Europa.

Il servizio avrà una frequenza di cinque coppie di treni la settimana e permetterà di tagliare di 28mila tonnellate di CO2 l’anno togliendo camion dalle strade.

“Il network intermodale del Gruppo Smet continua a crescere in modo esponenziale”, spiega l’amministratore delegato di Smet, Domenico De Rosa. “Il nuovo servizio ferroviario internazionale tra Bologna e Colonia – aggiunge- ha un ruolo fortemente strategico a livello europeo e mediterraneo perché, insieme alle altre linee intermodali sulle quali già operiamo, ci consentirà di collegare in maniera rapida ed efficiente il Nord Europa con Italia, Grecia, Spagna e Maghreb”.

La Smet prosegue lo sviluppo del combinato strada-rotaia e strada-mare in tutta Europa, attività che svolge da oltre vent’anni. “L’obiettivo dei prossimi anni è per noi l’affermazione e la crescita dell’intermodalità al quadrato, che associa e mette a sistema il trasporto marittimo, in particolare la rete di autostrade del mare sulla quale operiamo in collaborazione con il Gruppo Grimaldi, e il trasporto ferroviario”, conclude De Rosa.

Foto SMET

AGC GreenCom 9 Gennaio 2021 8:33