mercoledì, Settembre 22, 2021
HomeEnergiaBrexit: ministro francese calo 105% attività Eurostar

Brexit: ministro francese calo 105% attività Eurostar

I treni passeggeri Eurostar tra Francia, Belgio e Paesi Bassi e Londra subiranno quest’anno un calo di attività del 10% come impatto della Brexit.

In un’intervista a BFMTV, il ministro dei Trasporti francese Jean-Baptiste Djebbari si è detto fiducioso che questo calo del 10% nel 2021 non sarà strutturale e che ci potrebbe esserci un recupero nei prossimi anni.

In ogni caso, ha insistito sul fatto che “la Brexit non è una buona notizia nè per gli inglesi nè per l’Europa”, e ha accusato “tutti coloro che hanno mentito” nella campagna per il referendum del 2016, affermando che  le promesse positive che hanno annunciato e che “saranno smentite dai fatti”. Eurostar, che è una filiale della compagnia ferroviaria statale francese SNCF, ha trasportato fra Francia e GB 11.046.608 passeggeri nel 2019, l’1% in più rispetto all’anno precedente.

Circa la metà delle persone che la utilizzano viaggiano tra la Francia e l’Inghilterra sull’Eurotunnel. Il resto sono clienti dei convogli di Getlink, il concessionario di questo tunnel ferroviario sotto la Manica. 

Foto wikipedia tunnel Manica

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments