L’Agenzia appalti della Provincia Autonoma  di Bolzano (Agenzia per i procedimenti e la vigilanza in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture) intende sondare il mercato della mobilità elettrica.

L’intento è quello di realizzare un confronto tecnico con il mercato relativamente ai fabbisogni delle stazioni appaltanti della provincia di Bolzano e alla possibilità di farli confluire in una nuova convenzione quadro per la mobilità elettrica.

Gli operatori interessati potranno fornire il proprio contributo entro le ore 12 del 31 gennaio 2021.

Possono partecipare tutti i soggetti, imprese singole o raggruppate in associazioni, organismi di ricerca (università, centri di ricerca, ecc.), liberi professionisti e comunque esperti, partecipanti al mercato ed autorità indipendenti, presentando manifestazione di interesse nei tempi e con le modalità prescritte. Tutta la documentazione nonché informazioni sono reperibili sul portale web dell’Agenzia appalti, alla voce “Bando di gara, Agenzia per i procedimenti e la vigilanza in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”, nella sezione “Bandi Speciali”.

La gara precedente prevedeva 7 lotti per veicoli di vario tipo (più l’ottavo, unico aggiudicato, per i caricabatteria), acquistati o a noleggio a lungo termine, per una base d’asta di 14,5 milioni di euro ed era stata pubblicata in aprile 2019. Il nuovo bando intende sondare nuovamente il mercato per superare i motivi che hanno determinato il modesto successo del precedente tentativo. 

 

Foto traffico Bolzano

AGC GreenCom 2 Gennaio 2021 9:04