Secondo la relazione annuale dell’Ente Regolatore dell’Energia (ERE), il 2019 e’ stato uno degli anni con la più alta importazione di energia per l’Albania. La principale causa sono state le scarse precipitazioni, evidenziando ancora una volta la necessita’ di diversificare le fonti di produzione. La produzione totale del Paese si è attestata al livello di 5,2 Twh, con un calo del circa 40% rispetto al 2018, mentre l’importazione di energia elettrica e’ stata di 2,4 TWh. Circa il 57% di questa e’ prodotta dalla Societa’ Pubblica di Produzione, mentre il restante 43% da impianti in concessione privata e non.

Al settore privato della produzione di energia si sono aggiunte 36 centrali, per una capacita’ installata complessiva di 74,3 MW e una produzione complessiva di 83.158 MWh.

Nel corso del 2019 si è registrato un aumento della produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici. Otto centrali fotovoltaiche hanno prodotto 23mila MW di energia elettrica, con una capacita’ installata totale di circa 15 MW (a fronte di una sola centrale fotovoltaica funzionante nel 2018, quella dell’acquedotto della città di Korça che soddisfa il proprio fabbisogno).Contestualmente l’indicatore delle perdite di energia nel sistema di distribuzione e’ migliorato, passando dal 23,96% del 2018 al 21,79% nel 2019.

l Premier Edi Rama ha sottolineato che il settore energetico rimane un obiettivo fondamentale del suo governo, con l’intenzione di trasformeremo l’Albania in una potenza esportatrice di energia. Rama a sottolineato che 7 anni e 2 mesi di lavoro hanno permesso lanciare nuove prospettive per il settore, con l’attivazione dell’interconnessione Albania-Kosovo, la futura interconessione Albania-Macedonia del Nord e l’espansione ai mercati italiano e montenegrino.

Il ministro dell’Energia, Balluku, ha evidenziato che con la creazione della borsa dell’energia Alpex si rendera’ possibile il commercio sul libero mercato dell’energia in eccesso prodotto dal parco energetico di Karavasta e quello di Spitalla che dovrebbe essere costruito.

Foto albaniaenergy.org

AGC GreenCom 1 Gennaio 2021 10:02