Prosegue la “rinascita” dei Treni Notte nel “Vecchio Continente”. La più grande compagnia ferroviaria privata dell’Europa centrale, RegioJet, società ceca di trasporto passeggeri su ferro e su gomma, ottenute le necessarie autorizzazioni dalle autorità polacche, dalla prossima primavera (probabilmente nel mese di aprile darà inizio a un regolare collegamento ferroviario notturno tra Repubblica Ceca e Polonia. Il convoglio partirà da Praga per Cracovia e Przemysl, appunto città polacca città polacca nel voivodato della Precarpazia, a 15 chilometri di distanza dalla frontiera con l’Ucraina.
Nei giorni scorsi, l’Autorità Ferroviaria Polacca UTK ha infatti approvato per RegioJet il libero accesso all’infrastruttura ferroviaria polacca e l’allocazione della capacità richiesta. E alla stazione di Przemysl Glowny, sarà possibile un trasferimento diretto garantito in coincidenza con il treno RegioJet con il vettore partner ucraino in direzione di Lviv in Ucraina.
La data esatta di inizio operazioni sarà determinata in seguito, alla fine delle restrizioni di viaggio associate al Covid 19. La società di trasporti ceca è di proprietà della società Student Agency, il cui azionista principale è Radim Jančura. La sede legale della società è a Brno

“L’ingresso nel mercato polacco è nei nostri piani da molto tempo – ha detto Radim Jančura, proprietario di RegioJet – e dalla primavera del 2021, offriremo collegamenti giornalieri da Cracovia, Przemysl e Lviv a Praga, Olomouc e altre città della Repubblica Ceca. I passeggeri avranno l’intera gamma di servizi a bordo previsti negli altri collegamenti RegioJet, tra cui caffè gratis, connessione Internet e altri servizi”.

Il collegamento ferroviario sarà operato come servizio notturno con partenze da Praga, Przemysl e Cracovia in serata e con arrivi al mattino successivo alle stazioni terminali. I passeggeri avranno la possibilità di viaggiare in carrozze letto, ma anche su carrozze tradizionali. Come parte del biglietto, i passeggeri avranno la prenotazione gratuita del posto, caffè gratuito, acqua in bottiglia gratuita, connessione Internet, la possibilità di connettersi al portale di intrattenimento RegioJet che offre film, giochi e altri contenuti e servizi.

L’espansione dei servizi notturni RegioJet avviene in periodi in cui i vettori ferroviari europei e l’Unione europea stanno ampiamente discutendo un’ulteriore visione per lo sviluppo dei collegamenti ferroviari notturni nel continente europeo come un’alternativa migliore e più verde per viaggiare rispetto al trasporto aereo e stradale. Anche RegioJet è impegnata nell’iniziativa, sostenendo che deve essere un progetto comune tra tutti i vettori, statali e privati. Ad esempio, RegioJet trasporta circa un quarto di milione di passeggeri all’anno sui suoi treni notturni e il loro numero continuerà a crescere.

Oltre ai collegamenti notturni, RegioJet è il vettore leader nel trasporto ferroviario a lunga percorrenza sulle rotte chiave della Repubblica Ceca e dell’Europa centrale. I suoi collegamenti ferroviari sono utilizzati da circa 15 milioni di passeggeri all’anno e i treni RegioJet sono i collegamenti preferiti dai passeggeri su rotte come Praga– Ostrava, Praga–Vienna, Praga–Bratislava e Praga–Košice.

RegioJet sta attualmente investendo in un’ulteriore crescita della sua flotta di treni a lunga percorrenza. Attualmente ha ricevuto le prime due delle quindici locomotive di tecnologia d’avanguardia multisistema Bombardier TRAXX MS3.

RegioJet è intenzionata ad altri investimenti significativi per espandere il proprio materiale rotabile nel 2021: oltre alle 50 carrozze ferroviarie che l’azienda ha acquisito quest’anno, nel 2021 verranno aggiunte almeno altre 70 carrozze.

Oltre al nuovo collegamento notturno con la Polonia, nella stagione estiva 2021 RegioJet aprirà nuovamente il collegamento ferroviario notturno da Repubblica Ceca e da Slovacchia con destinazione Croazia.

Foto RegioJet

AGC GreenCom 31 Dicembre 2020 13:34