martedì, Settembre 21, 2021
HomeEnergiaRinnovabili, dalle biomasse un grande futuro

Rinnovabili, dalle biomasse un grande futuro

Rinnovabili, termine sulla bocca di tutti. Ma quanti ne conoscono il vero significato, oltre al fatto che ci si riferisca alle varie fonti di energia? Innanzitutto cosa sono le energie rinnovabili? Semplice e apparentemente banale è l’aspetto che le energie rinnovabili riguardino tutti i tipi di energia prodotta da fonti che si rigenerano a loro volta in modo automatico e che non si esauriscono, a differenza di quanti molti pensano, ma garantiscono la loro disponibilità anche alle generazioni future.

Una delle caratteristiche comuni delle energie rinnovabili è che sono pulite, non contengono sostanze inquinanti che possono compromettere il pianeta terra. Quindi “pulite”, che non inquinano l’ambiente e di conseguenza permettono un miglior stile di vita.

Ora uno sguardo a quelle che sono fonti di energia rinnovabile. Le più comuni e note fonti di energia rinnovabile sono l’energia idroelettrica, la solare, l’eolica, la geotermica, oltre a biomasse e bio combustibili.

Soprattutto per le biomasse è in corso forte sviluppo per svariate ragioni: scarsità di combustibili fossili, incremento di prezzo del petrolio, assenza di sostanze nocive. Il processo di combustione delle biomasse libera tanto CO2 quanta le piante ne assorbono nell’intero corso della loro esistenza

Attualmente è stato ripetutamente provato che gran parte dell’energia fornita dalle biomasse deriva dalla legna da ardere. Grazie ad un prezzo competitivo, costituisce due terzi dell’offerta energetica da fonti rinnovabili, offrendo oltretutto l’opportunità di ridurre l’emissioni di gas serra. Secondo una recente indagine è stato stimato che il 5% del consumo totale di energia in Europa è oggi il risultato dell’utilizzo delle biomasse.

Biomasse, ovvero vere alternative ecologiche per il riscaldamento domestico. A causa dell’impatto ambientale dovuto dai sistemi di energia basati su combustibii fossili, sempre più persone tendono ad avvicinarsi ai sistemi di riscaldamento alternativi. Tra questi sistemi alternativi ci sono appunto le biomasse, che possono essere utilizzate sia in situazioni individuali che collettive, per di più a costi davvero bassissimi.

Le biomasse, va ricordato, sono la più antica fonte di energia utilizzata dall’uomo stesso. Per poter generare energia termica, quindi calore, occorre ricorrere alla combustione di rifiuti organici. Con il tempo questa pratica è divenuta sempre più efficiente sia per la produzione di energia elettrica che appunto per il riscaldamento delle abitazioni.

I rifiuti organici utilizzati per la produzione di biomasse sono di tre provenienze: residui, naturali o prodotti. I residui provengono dagli scarti dell’industria agroalimentare o di quella del legname. Quelli naturali, invece, non hanno necessità di intervento umano, legna compresa, e quelli “cosiddetti” prodotti provengono da coltivazioni ben specifiche.

Delle tre fonti d’origine delle biomasse la maggiormente utilizzata è quella “residuale”. In ogni caso, ad esempio, nella scelta di un impianto domestico a biomassa si potrà godere di una serie di benefici.

Per prima cosa il risparmio di parecchio denaro, anche se in apparenza l’operazione potrebbe sembrare abbastanza costosa. Ma non è così. Un impianto a biomassa è capace, infatti, di trasformare l’energia contenuta in una massa organica in un altro tipo di energia direttamente “fruibile”.

Esistono diverse tipologie di impianti a biomassa, l’esempio senz’altro più diffuso significativo è l’utilizzo della stufa a pellet che viene alimentata attraverso scarti di lavorazione del legname.

Da non dimenticare poi il termocamino, che grazie alle sue particolari caratteristiche  è considerato impianto termico a tutti gli effetti e al tempo stesso ha la funzione di elemento d’arredo caratteristico ed elegante. Il termocamino può essere alimentato a legna, a pellet o da entrambi.

Foto Enea

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments