Il traffico ferroviario sul “nodo” di Verona è in graduale ripresa a partire dalle 21:30. Lo comunica RFI (Rete Ferroviaria Italiana, Gruppo FS) precisando che le verifiche alle infrastrutture interessate in modo particolare dalla scossa sismica di 4,4 gradi di magnitudo registra alle 15, 36′, 57″ interessando in particolare la zona di Bovolone non hanno accertato criticità.
Pertanto la circolazione dei treni è in ripresa a cominciare dalla direttrice Milano-Venezia. Il movimento dei treni era stato prontamente sospeso alle 15,40. Una parziale ripresa era comunque cominciata tra le 18:00 e le 19:00.
Foto FS

 

AGC GreenCom 29 Dicembre 2020 23:45