domenica, Settembre 26, 2021
HomeScienze e TecnologiaCollaborazione Marina militare/Ministero Sviluppo Economico

Collaborazione Marina militare/Ministero Sviluppo Economico

La nave Aretusa ha appena concluso l’attività idrografica a favore del Ministero dello Sviluppo Economico, iniziata nel mese di novembre. L’obiettivo era quello di mappare, a fini cartografici e limitatamente alla piattaforma continentale italiana, le condotte dei gasdotti Transmed, collegamento tra la Tunisia con Mazara del Vallo (TP), e Greeenstream, che collega la Libia con Gela (CL), per un totale di circa di 65 Miglia Nautiche ed un’area pari a circa 150 km2.

L’attività rientra nell’Accordo di Collaborazione tra la Marina Militare e la Direzione Generale per le Infrastrutture e la Sicurezza dei Sistemi Energetici e Geominerari del Ministero dello Sviluppo Economico (DGISSEG-MiSE) firmato lo scorso 14 settembre.

La nave Aretusa, inquadrata all’interno della Squadra Navale per il tramite del Comando delle Forze di Contromisure Mine (MARICODRAG) e del Comando Squadriglia Unità Idrografiche ed Esperienza (COMSQUAIDRO), ogni anno svolge campagne idrografiche volte all’aggiornamento della documentazione nautica, alla verifica dei fondali marini, allo studio dei parametri chimico-fisici delle acque ed alla caratterizzazione dei fondali, sia a favore dell’Istituto Idrografico della Marina Militare, sia  in collaborazione con Enti ed Istituti di ricerca, nell’ambito di attività polivalenti e nella cornice dell’impiego flessibile e “dual use” della Forza Armata, contribuendo alla sicurezza dei naviganti e alla ricerca scientifica.

Foto Marina Militare

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments