Ford Italia ha consegnato una flotta di Ranger doppia cabina al Ministero della Difesa per soddisfare specifiche esigenze logistiche dell’Esercito Italiano. In particolare  i pick-up Ford saranno destinati ad interventi che ne prevedono l’utilizzo su ogni tipo di terreno – sia on sia in off-road, sia in territorio nazionale che estero.

Proprio per le specifiche esigenze delle forze armate i Ranger – forniti in versione 2.0 Ecoblue 170CV – sono stati appositamente personalizzati per soddisfare ogni tipo di attività, qualità molto apprezzata dai militari e che ha fatto del modello Ford il leader indiscusso del segmento dei pick-up e vincitore dell’International Pick-up Award 2020. La flotta di pick-up Ranger è stata ulteriormente ‘adattata’ alle esigenze dell’esercito Italiano con la collaborazione di A.R.I.S. (Applicazioni Rielaborazioni Impianti Speciali), azienda leader nel settore che opera nella progettazione, produzione, allestimento e manutenzione di veicoli ed equipaggiamenti speciali destinati alle Forze armate e al soccorso tecnico.

Commentando con “orgoglio” la fornitura, che “continua il nostro rapporto con le Istituzioni e tutti i loro corpi operativi preposti ad assicurare la nostra incolumità”, Marco Buraglio, Direttore Divisione CV di Ford Italia ricorda come il Ranger “è leader indiscusso del segmento dei pick-up da 4 anni, perché capace di affrontare ogni tipo di scenario di guida grazie alle sue doti di robustezza e versatilità”.

Nel 2020 il Ford Ranger consolida ulteriormente la propria leadership nel segmento dei pick up, con una quota del 36,3%, in crescita di ben 4,4 punti rispetto all’anno precedente. 

AGC GreenCom 28 Dicembre 2020 22:52