mercoledì, Settembre 22, 2021
HomeAttualitàL. di Bilancio, 100 borse per avvicinare giovani eccellenze PA

L. di Bilancio, 100 borse per avvicinare giovani eccellenze PA

Un fondo ad hoc da 300mila euro per il 2021, presso il Dipartimento della Funzione pubblica, Ministro Fabiana Dadone, con cui verranno finanziate 100 borse di studio della durata di sei mesi per l’importo di tremila euro ciascuna.

Le borse serviranno a sviluppare progetti di studio, di ricerca e formazione lavoro di studenti universitari, di età non superiore a 25 anni, nelle aree giuridica, scientifico-tecnologica, economica e statistica. La misura è contenuta in un emendamento alla Legge di Bilancio, di cui è promotore il deputato Francesco D’Uva.

La selezione dei candidati avverrà sulla base di un avviso pubblico predisposto dal Dipartimento stesso, d’intesa con il Ministro dell’università e della ricerca, per individuare le modalità di presentazione delle domande, i requisiti di accesso e gli ambiti tematici di studio, ricerca e di formazione.

I progetti di ricerca e di training on the job saranno svolti presso le amministrazioni centrali che ne facciano richiesta, attraverso la stipula di protocolli con il Dipartimento della funzione pubblica, e si concluderanno con la presentazione di un elaborato.

La proposta realizza la possibilità di avviare una osmosi significativa tra le università e le pubbliche amministrazioni, al fine di promuovere la conoscenza delle attività delle amministrazioni pubbliche e di orientare le scelte professionali dei giovani sulla base di un criterio collegato alle capacità individuali e al merito.

In collaborazione con ministra con un tweet  l’on Francesco D’uva lancia il seguente tweet

@DadoneFabiana

, in #manovra abbiamo creato fondo ad hoc per borse di studio su giovani e PA. Finanziamo progetti di ricerca e formazione lavoro che proietteranno le e gli studenti più meritevoli nel settore pubblico. Incoraggiamo il merito.

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments