Le prime due gare a Santiago, in Cile, della Stagione 7 del campionato mondiale di Formula E, sono stati rimandate a data da destinarsi.

La necessità è sorta a causa della diffusione della nuova variante inglese del Covid-19, che ha imposto restrizioni ai viaggi da e per la Gran Bretagna. Una sciagura per la Formula E, se consideriamo che ben cinque team hanno sede nel Regno Unito: Envision Virgin Racing, Mahindra Racing, Mercedes, NIO 333 e Jaguar Racing.

Per questo è stato deciso di spostare l’E-Prix – inizialmente previsto per il 16 e 17 gennaio –, “in consultazione con la municipalità di Santiago”, in un momento ancora indefinito “nel primo trimestre del 2021”, stando alle comunicazioni ufficiali.

La prima tappa della Stagione 7 di Formula E, salvo ulteriori imprevisti, si terrà dunque a Diriyah, in Arabia Saudita, con due corse il 26 e 27 febbraio.

AGC GreenCom 23 Dicembre 2020 10:52