mercoledì, Settembre 22, 2021
HomeScienze e TecnologiaUsa Air Force/ Easy Aerial partners in operazioni sicurezza droni

Usa Air Force/ Easy Aerial partners in operazioni sicurezza droni

Il  60° Air Mobility Wing, Security Forces Squadron, in collaborazione con Easy Aerial, un fornitore commerciale di soluzioni di monitoraggio autonome basate su droni, ha sviluppato in soli due anni il primo monitoraggio automatizzato basato su droni e sistema di sicurezza perimetrale per un’installazione della United States Air Force (USAF).

Il lavoro è stato svolto nell’ambito di un programma SBIR (Small Business Innovation Research) ed è conforme ai requisiti operativi di sicurezza perimetrale della base in California.

Dopo un lungo processo, il programma è entrato in una fase di capacità operativa iniziale (IOC) in cui i sistemi sono stati approvati per il volo dall’Air Force Research Laboratory (AFRL) e hanno iniziato le operazioni presso Travis (California).

I sistemi forniscono voli programmati e su richiesta autonomi che trasmettono i dati HD e termici in tempo reale necessari per proteggere sia gli aviatori che le risorse dalle minacce aeree, terrestri e potenzialmente acquatiche in tutti gli ambienti.

SAFMS e SAFMS-T sono stati configurati per garantire che Travis AFB abbia opzioni visione aerea immediata tale da poter per essere schierate in pochi secondi. Dopo aver ricevuto un trigger di sicurezza come un allarme di recinzione, allarme antincendio o altre chiamate di soccorso, il SAFMS può essere programmato per essere distribuito dalla sua stazione base in modo automatico e autonomo verso la posizione del sito di attivazione fornendo elementi della situazione senza precedenti.

Al termine della missione, il drone ritorna autonomamente e atterra all’interno della stazione base protettiva, dove si ricaricherà e attenderà la successiva missione di pattuglia programmata o attivata dalla sicurezza.

I sistemi SAFMS e SAFMS-T sono costituiti da tre componenti principali:

Easy Guard: una stazione base autosufficiente mobile, durevole e resistente alle intemperie che carica completamente il drone SAFMS in soli 35 minuti utilizzando una batteria interna.  Qualsiasi fonte di alimentazione, inclusa quella solare, può caricare la batteria.

SAFMS-T è dotato di una linea di cavo intelligente che mantiene la tensione e fornisce potenza costante e comunicazione bidirezionale al drone, ed è in grado di durare un tempo di volo illimitato. Per garantire operazioni precise, affidabili e sostenute, la stazione base è dotata di GPS; l’opzione di comunicazioni cellulari, radio o satellitari; sensori di vento e temperatura; e telecamere interne ed esterne. Ogni drone SAFMS può decollare e atterrare in diverse stazioni base, facilitando così il monitoraggio costante durante la ricarica in più posizioni.

Falcon: un drone autonomo ad alte prestazioni con un sistema di carico utile modulare. Una struttura in fibra di carbonio resistente e leggera gli consente di trasportare vari carichi utili con sospensione cardanica, comprese telecamere ottiche e IR, proiettori o altoparlanti, per tempi di volo prolungati fino a 45 minuti. La capacità di Falcon per tutte le stagioni gli consente di volare in caso di nebbia, pioggia, neve e vento forte senza compromettere la sua missione.

ERMS: Easy Remote Monitoring System è una piattaforma sicura per le comunicazioni e le operazioni della flotta che consente missioni automatizzate da un centro di comando in qualsiasi parte del mondo. ERMS offre una pianificazione avanzata della missione con esclusione del controllo manuale, telemetria di volo, geofencing intelligente, controlli della telecamera e feed video in tempo reale per una consapevolezza della situazione persistente a 360 gradi.

Foto Intelligent Aerospace

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments