Pubblichiamo le dichiarazioni di Fabiana Dadone, Ministra per la Pubblica Amministrazione e deputata del Movimento 5 Stelle:
Semplificazioni e Superbonus strumenti fondamentali per rilanciare il settore dell’edilizia, all’insegna della sostenibilità. L’estensione del superbonus 110% grazie alla legge di Bilancio è una misura importantissima e un volano economico gigantesco per far ripartire un settore decisivo come l’edilizia e tutte le attività connesse, ma che ha bisogno di tempo per essere innescata e favorire tutti gli interventi. Con la giusta prospettiva temporale saprà dimostrarsi strumento in grado di creare occupazione, di tutelare l’ambiente favorendo la transizione green e di migliorare la qualità del nostro patrimonio immobiliare.
La proroga per tutto il 2022 a beneficio degli edifici condominiali che a giugno dello stesso anno abbiano realizzato almeno il 60% dei lavori è un primo risultato importante del M5S al Governo e in Parlamento. Un primo passo che deve portare a estendere il superbonus almeno all’intero 2023. È questo l’obiettivo al quale stiamo lavorando senza sosta.
Ma non si tratta dell’unica norma per rilanciare il settore. Con il decreto semplificazioni ho infatti voluto fortemente alcuni snellimenti in materia di rigenerazione e riqualificazione urbana, inserendo una nuova definizione, più ampia, di “ristrutturazione edilizia” e semplificando gli interventi di ricostruzione e demolizione che ora, a determinate condizioni, non richiedono un permesso di nuova costruzione.
Problemi e carenze rimangono sul fronte burocratico, certo, ma i Comuni stanno via via accelerando la digitalizzazione dei catasti e dei processi edilizi per venire sempre più rapidamente incontro alle esigenze delle imprese e dei professionisti del comparto. Il superbonus e le semplificazioni introdotte rappresentano una leva fiscale e regolatoria importante per rilanciare un settore chiave della nostra economia, per innalzare il valore del nostro patrimonio immobiliare e incoraggiare la svolta della sostenibilità.”

AGC GreenCom 21 Dicembre 2020 17:40