L’Unità di Crisi della Regione Campania ha disposto, con decorrenza immediata, controlli straordinari all’aeroporto di Capodichino, in attesa degli atti governativi relativi al divieto di ingresso in Italia di cittadini provenienti dal Regno Unito.

I passeggeri saranno sottoposti a controllo e scatterà in ogni caso la messa in quarantena per impedire la possibile diffusione di una nuova variante del virus apparsa in Gran Bretagna. Le misure si applicano con effetto immediato.

Nel frattempo Polizia e Guardia di Finanza hanno effettuato un servizio di controllo del territorio nella zona di Chiaia e dei “baretti” della movida.

Nel corso dell’attività sono state identificate 85 persone, di cui 10 con precedenti di polizia, e controllati 5 veicoli; inoltre, sono stati controllati quattro esercizi commerciali di cui due sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

In particolare, un bar in via Filangieri che ha permesso agli avventori di consumare le bibite all’interno del locale e un altro in vico Belledonne, a Chiaia, perché vendeva bevande non confezionate per l’asporto che venivano consumate davanti all’ingresso dell’esercizio.

AGC GreenCom 20 Dicembre 2020 17:20