venerdì, Settembre 17, 2021
HomeEconomiaManovra, aiuti per autonomi e professionisti

Manovra, aiuti per autonomi e professionisti

La commissione Bilancio ha approvato alcune delle misure della manovra a supporto delle categorie a rischio, ovvero gli autonomi e i professionisti rimasti duramente colpiti dalle restrizioni della pandemia, assieme ad altri incentivi di varia natura, se non sono titolari di trattamento pensionistico diretto e non assicurati da altre forme previdenziali obbligatorie, e non usufruiscono il reddito di cittadinanza. In più devono aver registrato un reddito inferiore a 8.145 euro nell’anno precedente alla presentazione della domanda e un calo almeno del 50% rispetto alla media dei guadagni da lavoro autonomo delle tre annate precedenti. La cassa integrazione sarà erogata per un massimo di 800 euro fino a un minimo di 250 euro mensili.

È poi previsto un fondo da 1 miliardo per l’esonero dai contributi previdenziali per i lavoratori autonomi e professionisti. Per avere diritto ad esso il soggetto in questione deve aver percepito un reddito di non più di 50.000 euro nel 2019, oltre ad aver registrato una perdita di fatturato nel 2020 dal 33% in su rispetto all’anno precedente. La sugar tax inoltre è stata rinviata al 1° gennaio 2022.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments