Alla scadenza del mandato di Francesco Maria Di Majo, il Ministero dei trasporti ha nominato  il nuovo presidente dell’AdSP auto di Civitavecchia Port Authority.

Si tratta di  Pino Musolino, attuale commissario dell’Autorità di Sistema del Mar Adriatico Settentrionale (Venezia e Chioggia). La ministra dei Trasporti Paola De Micheli, come anticipato da organi di stampa nei giorni scorsi, ha proposto la nomina  di Musolino al governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti il quale ha dato già un formale via libera per l’intesa.

Pino Musolino, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, è nato a Venezia nel 1978, si è laureato in Giurisprudenza all’università di Bologna con  un master in “International Commercial and Maritime Law” all’University of Wales, Swansea.

Fino a marzo 2017 ha lavorato all’Hapag Lloyd come Corporate Insurance Risk Manager per l’area Middle East con i compiti di gestione, sviluppo, coordinamento e controllo dei sinistri e reclami.

Dal 2012 al 2016 ha lavorato ad Anversa presso Atlantis International Services NV come Senior Claims Manager e Average Adjuster curando, tra l’altro, la consulenza giuridica riguardo al trasporto internazionale, e in particolare a quello marittimo, e la gestione e il coordinamento dei reclami per conto dei principali assicuratori marittimi belgi e mondiali.

Nel 2010-2011 è stato assistente del Segretario –Direttore Generale presso la Direzione Generale Servizio controlli Interni e Sviluppo Organizzativo della Provincia di Venezia dove, dal 2007 al 2009 è stato assistente legale presso l’ufficio legale. Dal 2014 è membro di BVZ – Belgische Vereniging voor Zeerecht e dell’Association of Average Adjuster – United Kingdom.

Buon lavoro a Pino Musolino, che come nuovo presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centro-settentrionale, dovrà fin da subito proporre una cura shock per rimettere in sesto il bilancio dell’ente, dopo la bocciatura del documento di previsione 2021 da parte del Comitato di Gestione e l’astensione del Partenariato”. E’ quanto scrive in una nota il segretario del Pd Lazio, senatore Bruno Astorre, membro della Commissione Trasporti di Palazzo Madama.

AGC GreenCom 17 Dicembre 2020 15:53