Tim e Comau (Consorzio MAcchine Utensili) hanno siglato un accordo di collaborazione tecnologica con l’obiettivo di accelerare l’adozione di soluzioni Internet of Things nell’industria manifatturiera.

Le due aziende – si legge in una nota -supporteranno la trasformazione digitale delle imprese del settore sfruttando, nei rispettivi ambiti di eccellenza, le potenzialità offerte dalle tecnologie di connettività 5G, Edge cloud, analisi dei dati, robotica e intelligenza artificiale.

Grazie all’intesa, che segue una sperimentazione biennale sul campo, le due società svilupperanno nuovi servizi e prodotti IoT rivolti alle aziende manifatturiere nel mercato italiano e, in futuro, anche a livello internazionale.

Primo risultato della collaborazione e’ il lancio dell’innovativa soluzione ‘Industrial IoTIM powered by Comau’ che permette il monitoraggio e la diagnostica anche da remoto dei macchinari industriali di produzione, evidenziando esigenze di manutenzione e assistenza, attraverso sistemi previsivi e predittivi.

Il tutto grazie alla connettività ultrabroadband, ai servizi Edge cloud e Industrial IoT (Internet of Things) di TIM e alle tecnologie digitali della piattaforma in.Grid (piattaforma digitale che consente di interconnettere macchinari) unite alle elevate competenze nell’automazione di fabbrica e robotica di Comau.

Inoltre, Olivetti, digital farm del Gruppo TIM, metterà a disposizione le competenze specialistiche maturate nell’ambito dell’IoT garantendo il supporto e l’assistenza tecnica in tutte le fasi, da remoto e sul campo

AGC GreenCom 15 Dicembre 2020 10:53