Il prossimo primo febbraio l’operatore intermodale tedesco Kombiverkehr attiverà un nuovo servizio ferroviario sul corridoio nord-sud tra Scandinavia, Finlandia, Stati baltici e Nord Italia.

Il collegamento, utile anche per carri ferroviari con sagoma P400, prevederà tre rotazioni alla settimana tra il terminal Skandinavienkai di Lubecca e l’Interporto Quadrante Europa di Verona via Brennero.

Sulla linea tra Verona e la Svezia saranno così realizzate undici partenze settimanali, mentre su quella Verona-Finlandia ne saranno effettuate nove. Le partenze dall’interporto veronese avverranno nei giorni di lunedì, giovedì e sabato, mentre da Lubecca il treno partirà nei giorni di martedì, giovedì e sabato. In tutti gli altri giorni sarà inoltre possibile inviare unità di carico tramite percorsi alternativi.

AGC GreenCom 13 Dicembre 2020 12:06