Ii nuovo porto commerciale di Fiumicino diventa realtà. Partiranno entro la prossima estate i lavori per la realizzazione per lo stralcio del primo lotto funzionale delle opere strategiche interamente finanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Lo annuncia Francesco Maria di Maio presidente della Port Authority del sistema portuale del Tirreno settentrionale che comprende i porti di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta.
Il progetto è stato sviluppato in accordo con quanto previsto nella Variante del Piano Regolatore Portuale approvata dalla Regione Lazio.

Il progetto fra l’altro prevede a Nord della foce del Canale di Fiumicino, la creazione di uno specchio acqueo protetto da due moli all’interno dei quali verranno create banchine e piazzali atti per  ospitare le le nuove funzioni previste: l’attracco per navi da crociera, l’attracco per traffico fluviale passeggeri, il ricovero pescherecci e la creazione di spazi legati alle attività del mercato ittico, la creazione di opere infrastrutturali per ospitare la cantieristica navale. 

AGC GreenCom 10 Dicembre 2020 17:23