Le autorità britanniche e scozzesi finanzieranno una rete di generazione, stoccaggio e distribuzione di idrogeno verde al 100% per riscaldare 300 case in Scozia nell’ottica del raggiungimento delle emissioni zero entro il 2030.

Si tratta della prima sperimentazione al mondo e costerà poco più di 30 milioni di dollari: coinvolte circa 300 famiglie che potranno cucinare e riscaldarsi utilizzando idrogeno green ottenuto dall’elettrolisi dall’energia eolica offshore.

Anche questo progetto rientra tra i dieci punti del «Piano per una rivoluzione industriale verde» del Regno Unito, che il governo guidato da Boris Johnson ha presentato nel mese di novembre. 

AGC GreenCom 7 Dicembre 2020 14:15