“Il mercato dell’automobile potrà tornare ai livelli pre Covid non prima del 2022-2023”. Lo ha detto Luca De Meo, Ceo di Renault, partecipando a una trasmissione televisiva. Il manager ha ricordato che la pandemia “ha ridato centralità all’automobile a sfavore dei mezzi pubblici che le persone usano meno per paura del contagio, un fenomeno che ha anche fatto esplodere il mercato dell’usato”.

Sul mercato del nuovo – ha aggiunto- siamo in piena transizione energetica e tutti i costruttori devono proporre vetture di nuova generazione a basse se non nulle emissioni, ma la ripresa non sarà facile e il Covid avrà un impatto importante soprattutto su alcune fasce della società”. De Meo ha anche annunciato che “una nuova generazione di prodotto Renault arriverà presto sul mercato. In Italia siamo la quarta casa automobilistica” per vendite, “ma possiamo fare di meglio”. 

AGC GreenCom 6 Dicembre 2020 11:29