Secondo l’agenzia Associated Press una sonda cinese si prepara a riportare le rocce lunari alla Terra. Il governo cinese afferma che una sonda  è già atterrata sulla luna ha trasferito le rocce su un orbiter in preparazione per il ritorno di campioni lunari sulla Terra, per la prima volta in quasi 45 anni.

Se la missione avrà successo, renderà la Cina il terzo paese dopo gli Stati Uniti e l’ex Unione Sovietica a portare campioni di rocce lunari sulla Terra.

I media statali affermano che la fase di salita è stata attraccata con una navicella spaziale robot in orbita attorno alla luna e ha trasferito i campioni di roccia 30 minuti dopo. Una capsula che trasporta le rocce dovrebbe atterrare nelle praterie settentrionali della Cina alla fine del mese

La fase di salita è attraccata con una navicella spaziale robotica in orbita attorno alla luna alle 5:42 di domenica , hanno riferito i media statali, citando la China National Space Administration.

Un contenitore con 2 chilogrammi (4,4 libbre) di rocce è stato trasferito all’orbiter 30 minuti dopo. Una capsula che trasporta i campioni di roccia dovrebbe atterrare nelle praterie settentrionali della Cina nella regione della Mongolia interna a metà dicembre.

Saranno i primi campioni “freschi” della superficie lunare ottenuti dagli scienziati dopo la sonda Luna 24 dell’Unione Sovietica nel 1976.

Il CNSA ha pubblicato una foto scattata dall’orbiter che mostra il razzo di fase di ascesa che si avvicina per un rendezvous. La Cina ha in corso una serie di missioni spaziali sempre più ambiziose, tra cui una sonda in rotta verso Marte e lo sviluppo di un aereo spaziale riutilizzabile. I piani prevedono il ritorno di un essere umano sulla luna cinque decenni dopo gli astronauti americani.

AGC GreenCom 6 Dicembre 2020 9:03