domenica, Settembre 26, 2021
HomeTrasportiSvizzera, nuova spettacolare cabinovia per il ghiacciaio dell’Eiger. Tempi di salita ridotti...

Svizzera, nuova spettacolare cabinovia per il ghiacciaio dell’Eiger. Tempi di salita ridotti di 47′

Aperta l’Eiger Express, pietra miliare per la società ferroviaria della Jungfrau, per Doppelmayr/Garaventa e per l’intero settore funiviario. Una tecnologia funiviaria mai vista fino ad ora, una vista panoramica su uno straordinario scenario montano ed un comfort senza compromessi. I promotori hanno puntato sulla diminuzione dei tempi di percorrenza, oltre che sul confort non privo anche di “sistemazioni” di lusso: grazie alla nuova struttura salire da Grindelwald allo Jungfraujoch – meta ultima di molti turisti: 1 milione nel 2019 – necessiterà solo di 43 minuti, contro l’attuale 1 ora e 28 minuti. I tempi di arrivo sull’Eigergletscher (cioè sulle piste da sci) da Berna o da Zurigo si accorciano di 47 minuti
Il Gruppo Ferrovie della Jungfrau (Jungfraubahn Holding AG), quotato alla Borsa di Zurigo, è il principale gestore della rete di trasporto nella regione della Jungfrau nell’Oberland bernese in Svizzera. Le proprie attività sono suddivise in diverse società controllate.
L’Eiger Express presenta molte innovazioni tecniche: per la prima volta una funivia combina, in modo completamente automatico, le operazioni di trasporto passeggeri e merci, dimostrando così le sue potenzialità per soluzioni di trasporto innovative. Oggi sabato 5 dicembre 2020 i primi visitatori hanno cominciato a viaggiare con l’Eiger Express da Grindelwald Grund al ghiacciaio dell’Eiger.

Per la costruzione dell’Eiger Express, la società Jungfraubahnen si è affidata alla forza innovativa di Doppelmayr/Garaventa, azienda austriaca, principale Gruppo mondiale, che produce impianti a fune fondato nel 1892. Richieste e desideri per un prodotto eccezionale sono stati soddisfatti con molte innovazioni tecniche e sviluppi su misura.

L’ultima generazione di cabine di Doppelmayr/Garaventa – ATRIA – offre ai visitatori un’esperienza di viaggio che rende onore al “TOP d’Europa”. I 26 posti a sedere sono dotati di riscaldamento, e due schermi di infotainment forniscono informazioni controllate dal GPS garantendo intrattenimento e informazioni durante il viaggio.

Una particolarità della nuova cabina CWA è la finestratura panoramica: le vetrate si fondono nel tetto della cabina e offrono così una vista incomparabile sul versante nord dell’Eiger e sul paesaggio circostante. Il sistema di riscaldamento integrato nel vetro impedisce l’appannamento o la formazione di ghiaccio, in modo che la vista dalla cabina sia sempre sgombra.

L’alimentazione energetica per i due sistemi di riscaldamento viene generata durante il viaggio da generatori a rulli di nuova concezione, integrati nel carrello 3S. Il viaggio in funivia è quindi molto confortevole per tutti gli ospiti. Anche con carrozzine, sedie a rotelle e attrezzature sportive. L’accesso senza barriere è stato realizzato senza compromessi per l’Eiger Express e l’intero terminal.

La cabina VIP dell’Eiger Express porta il numero fortunato 888, mentre la cabina dorata con arredi esclusivi non lascia nulla a desiderare. Il tappeto rosso trasmette un’atmosfera da VIP fin dal momento in cui si entra, mentre l’illuminazione indiretta del pavimento crea un’atmosfera accogliente. Un cielo stellato con centinaia di punti luce, poltrone girevoli in pelle – anch’esse rosse – e uno champagne bar completano il viaggio di lusso per un massimo di otto ospiti VIP.

Doppelmayr/Garaventa ha fornito un’innovazione unica per il trasporto combinato di passeggeri e merci. Per la prima volta su un impianto a fune, l’intero trasporto di materiale avviene durante l’esercizio pubblico, ed è visibile ai visitatori. Questo sistema innovativo soddisfa i più elevati standard di sicurezza e di efficienza ad un nuovo livello.

Il flusso di materiale è altamente automatizzato e unico al mondo. Le merci – ad esempio gli alimenti per la ristorazione, merci per i negozi di souvenir e altro – vengono trasportate da un convogliatore ad un elevatore verticale, che trasferisce la merce ad un robot di nuova concezione, che poi carica la cabina. Doppelmayr/Garaventa ha sviluppato questa soluzione insieme a LTW Intralogistics, altra società del Gruppo.

LTW è uno specialista di soluzioni intralogistiche con esperienza in una vasta gamma di settori, dai magazzini a scaffalature alte nella tecnologia delle costruzioni in legno ai magazzini di surgelati per alimenti. Questa competenza è stata combinata con l’esperienza funiviaria, per consentire il trasporto merci durante il normale funzionamento dell’Eiger Express.

L’Eiger Express è predisposto per diversi tipi di trasporto e offre vantaggi individuali per tutti. Per i gruppi di visitatori che salgono allo Jungfraujoch, una cabina viene fermata al punto d’imbarco per gruppi. Questo permette loro di salire comodamente come gruppo chiuso nella propria cabina.

Gli ospiti individuali invece salgono a bordo della cabina come di consueto in una spaziosa area d’imbarco, mentre la cabina transita lentamente attraverso la stazione. Ciò è reso possibile da sofisticati processi gestiti da un sistema di controllo intelligente per impianti a fune; tale sistema, Doppelmayr Connect, viene utilizzato per la prima volta in un impianto trifune ed è stato implementato dalla Frey AG Stans, una società Doppelmayr/Garaventa.

Per l’Eiger Express, le funzioni di base del sistema di controllo sono state integrate con nuove funzioni aggiuntive, come ad esempio concetti di imbarco ottimizzati per gruppi, VIP e ospiti individuali, nonché il trasporto di merci in parallelo all’esercizio passeggeri, con i relativi sistemi di monitoraggio. Il personale funiviario può così gestire l’intero sistema con tutte le funzioni supplementari in modo semplice e sicuro, secondo un concetto di comando uniforme, logicamente strutturato e intuitivo.

Doppelmayr/Garaventa dimostra così ancora una volta il suo valore come fornitore di soluzioni multiruolo per diversi compiti di trasporto da un unico fornitore. Con la V-Bahn, la Jungfraubahnen, insieme a Doppelmayr/Garaventa, a Grindelwald (Comune svizzero di 3 775 abitanti del Canton Berna) stanno creando un centro di mobilità ultramoderno per le prossime generazioni. Unisce, insieme al nuovo collegamento con il trasporto pubblico della ferrovia regionale, una cabinovia a 10 posti inaugurata l’anno scorso, e ora anche l’Eiger Express: il terminal ultramoderno offre servizi di shopping e ristorazione su più piani.

Il Direttore della Jungfraubahnen Jungfrau Urs Kessler ha parlato di un “capolavoro di tutte le persone coinvolte” guardando indietro ai 908 giorni di costruzione. “La V-Bahn (il progetto di costruzione più innovativo ed entusiasmante delle Alpi, n.d.r.) garantirà a medio e lungo termine il futuro turistico di successo dell’intera regione della Jungfrau, come destinazione turistica svizzera durante tutto l’anno. Essa costituisce la pietra miliare per lo sviluppo della località in una destinazione premium. La Svizzera è quindi una delle principali destinazioni turistiche invernali ed estive nel mercato internazionale con moderni collegamenti al trasporto pubblico”.

 

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments