Una sospensione dei cantieri programmabili fino al 20 dicembre, come richiesto da Regione Liguria, e una successiva rimodulazione del calendario dei lavori tra il 21 dicembre e il 7 gennaio, alla luce dei divieti di mobilita’ tra Regioni e tra Comuni imposti dal nuovo Dpcm, in modo da anticipare il più possibile gli interventi di manutenzione previsti dal 7 gennaio in poi, quando riprenderà in modo significativo il traffico ordinario.

E’ quanto questa mattina in video collegamento con l’assessore alle Infrastrutture di Regione Liguria Giacomo Giampedrone insieme ai rappresentanti del ministero dei Trasporti, di Autostrade per l’Italia, Anas, Comune di Genova, Camere di Commercio delle Riviere, Confindustria Genova, Autorita’ di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale.

In questo modo si potrà garantire un’importante anticipazione rispetto all’impatto degli interventi dal 7 gennaio in poi, quando riprenderà in modo significativo il traffico ordinario

AGC GreenCom 4 Dicembre 2020 16:21