Ok dalla Conferenza Stato-Regioni al Decreto interministeriale, presentato dalla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, che prevede l’erogazione progressiva dal 2019 al 2033 di 1150 miliardi di euro a favore di tutti i Comuni al di sopra del 100.000 abitanti. Il 35% della somma totale è stata già assicurata per le città del Sud. Questo a completamento del piano Piano Nazionale Strategico della Mobilità Sostenibile che finanzia Regioni e Comuni per l’acquisizione di nuovi bus ecosostenibili, al fine di migliorare la salute dei cittadini e l’impatto ambientale.

Questo, assieme ai 2978 miliardi già stanziati – portando il totale di fondi erogati per la mobilità pubblica nell’ultimo anno a oltre 4 miliardi di euro – servirà non solo a migliorare la qualità di vita degli abitanti, ma anche contenere i danni che la pandemia e la conseguente crisi economica hanno comportato alle aziende del Tpl locali, nonché per rilanciare il settore industriale degli autobus.

“Si tratta di importanti premesse finanziarie per addivenire quanto prima alla riforma complessiva e condivisa del Tpl – ha dichiarato la ministra De Micheli – ovvero un passaggio ormai non più rimandabile, se solo pensiamo che l’ultima riforma del settore risale al 1997”,

AGC GreenCom 3 Dicembre 2020 19:47