Dopo l’Audi anche la BMW ha deciso di abbandonare il campionato di monoposto elettriche Formula E.

Lo ha annunciato la Casa tedesca in un comunicato, asserendo di aver “esaurito tutte le possibilità” per questo tipo di tecnologia al livello competitivo, volendosi piuttosto “concentrare sulla produzione in serie delle BMW E-drive di quinta generazione in grandi quantità”.

Tuttavia la BMW afferma: “Anche se stiamo lasciando, le nostre ambizioni motoristiche restano immutate. Nella Stagione 7, il BMW i Andretti Motorsport Team darà tutto quello che può per ottenere il maggior successo sportivo possibile con la BMW iFE.21 e i piloti Maximilian Gunther e Jake Dennis”.

AGC GreenCom 3 Dicembre 2020 12:49