Deutsche Bahn, le Ferrovie tedesche, hanno assunto 25mila persone nel 2020, più dello scorso anno e malgrado la riduzione del traffico ferroviario a causa dell’epidemia di coronavirus. Lo ha reso noto il ministro dei Trasporti, Andreas Scheuer definendo la società pubblica come “una macchina per creare lavoro”.

Nel 2019 le assunzioni erano state 24mila. Le Ferrovie DB, che hanno 215mila dipendenti, hanno definito un piano per una ulteriore crescita della rete ferroviaria in tutto il Paese. Al netto delle uscite per il raggiungimento dell’età pensionabile, la forza lavoro aumenterà di 5mila unità quest’anno e di duemila l’anno per i prossimi due anni. 

AGC GreenCom 3 Dicembre 2020 18:26