giovedì, Settembre 23, 2021
HomeTrasportiAdSP Adriatico centrale: approvazione all’unanimità del bilancio preventivo 2021, tenendo conto del...

AdSP Adriatico centrale: approvazione all’unanimità del bilancio preventivo 2021, tenendo conto del difficile momento per l’economia

È stato approvato ieri, all’unanimità, dal Comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale (AdSP) del mare Adriatico centrale con l’ok del Collegio dei revisori dei conti il bilancio preventivo 2021 – tenendo in fortissima considerazione la questione riguardante l’emergenza da Covid-19 –, su cui si era già espresso favorevolmente l’Organismo di partenariato della risorsa mare il 27 novembre.

Esso riguarda sei porti amministrati da AdSP, ovvero Ancona-Falconara Marittima, Pesaro, San Benedetto del Tronto, Pescara, Ortona. I costi riguardanti il bilancio di prevenzione 2021 riportano un costo complessivo del personale sulle entrate del solo 29,08%, indice di una gestione complessiva efficiente da parte dell’Autorità, che tiene conto della copertura totale della pianta organica dell’Adsp, che vedremo nel 2021.

“Con il bilancio di previsione per il 2021 affrontiamo con consapevolezza il difficile periodo che l’economia sta vivendo – ha detto Rodolfo Giampieri, presidente dell’Autorità di sistema portuale – attuando una programmazione annuale che tiene conto di un prudente e contenuto aumento delle entrate rispetto ad un 2020 veramente terribile, per effetto della pandemia, adottando un ulteriore contenimento delle spese generali senza rinunciare agli investimenti per le infrastrutture, fondamentali per le strategie delle imprese portuali che creano sviluppo e occupazione”.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments