Tre persone sono morte a causa di uno smottamento avvenuto a Bitti, nel Nuorese. Secondo le prime  una delle vittime era a bordo di un fuoristrada che è stato investito dalla massa di acqua e fango.

A Bitti i soccorritori stanno cercando almeno un disperso ma si teme che altre persone siano state coinvolte dall’ondata di maltempo. Anche una donna anziana è morta a causa dello smottamento.

Sul posto le forze dell’ordine, la Protezione civile, i Vigili del fuoco i volontari e i barracelli stanno cercando di recuperare le vittime e di portare soccorso alla popolazione colpita.

Numerosi gli interventi delle squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Cagliari. I soccorritori hanno dovuto aiutare diverse persone che si sono ritrovate le abitazioni allegate. Chiuse al traffico, perché allagate, la statale 196 dal chilometro 16 fino a Villacidro (praticamente isolata), così come la provinciale 61. Viabilità bloccata anche sulla 197 al chilometro 10. Al lavoro le pattuglie dei carabinieri.

Problemi su Cagliari a causa del forte vento. Alcune lamiere e vetrate pericolanti hanno obbligato i vigili del fuoco a interventi di messa in sicurezza. Segnalati anche alberi e rami pericolanti. A Fonni strada chiusa a causa di una frana. L’allerta meteo perseguirà in tutta l’Isola fino a stanotte.

AGC GreenCom 28 Novembre 2020 16:02