venerdì, Settembre 17, 2021
HomeScienze e TecnologiaFormula E, prima gara in Arabia Saudita in notturna a febbraio con...

Formula E, prima gara in Arabia Saudita in notturna a febbraio con Led ad energia da fonti rinnovabili

La Formula E nel 2021 metterà per la prima volta piede, o meglio ruote, in Arabia Saudita con l’ePrix di Diriyah, nella provincia della capitale Riyad con due gare previste per il 26 e 27 febbraio. La particolarità della gara riguarderà il suo orario: si tratta infatti della prima corsa per la categoria che si svolgerà in notturna, con illuminazione artificiale ottenuta grazie a lampade a led alimentati da energia ricavata da fonti rinnovabili, precisamente oli vegetali.

Alberto Longo, cofondatore e responsabile del campionato della Formula E, si è dichiarato “fiducioso che la gara sarà spettacolare”, rivolgendosi poi alla questione ambientale: “Come per tutto ciò che facciamo, il nostro primo pensiero è stato come dare vita alla nostra visione in modo sostenibile. Prima di innovare le nostre corse, ci assicuriamo sempre di poter mantenere gli standard di pratica sostenibile a cui rispondiamo”.

Al momento solo quattro gare della settima stagione Formula E sono state confermate: le prime due a Santiago del Cile, il 16 e 17 gennaio, mentre quelle in Arabia Saudita si svolgeranno appunto il 26 e 27 febbraio.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments