domenica, Settembre 26, 2021
HomeEconomiaITA in vista decollo e "vecchia Alitalia" in Tribunale

ITA in vista decollo e “vecchia Alitalia” in Tribunale

Share

Mente la NewCo ITA (Italia Trasporto Aereo S.p.A.) sta muovendo i primi veri passi almeno sul fronte amministrativo dopo l’Assemblea dei giorni scorsi con l’ufficializzazione, tra l’altro, di Fabio Maria Lazzerini Amministratore delegato e Francesco Caio Presidente, è più che mai in ballo la questione della “vecchia Alitalia-SAI” dei cui “movimenti”, che hanno contribuito al disastro, si sta occupando il Tribunale.

Gli inquirenti si starebbero infatti avviando verso la richiesta di rinvio a giudizio di diversi ex amministratori e manager. la Procura di Civitavecchia, titolare dell’inchiesta, da una parte avrebbe chiesto l’archiviazione per Roberto Colaninno (Presidente della Piaggio), Jean Pierre Mustier (Ad di Unicredit), per i professori Enrico Laghi e Alessandro Cortesi e la Consigliera di amministrazione Antonella Mansi.

Sembrerebbe invece pronta una lunga lista di “personaggi eccellenti” destinati a esser processati, tra cui l’ex Presidente di Alitalia Luca Cordero di Montezemolo. Nel complesso ricco elenco di quanti destinati ad esser giudicati dai magistrati, anche il vice e al tempo stesso AD di AZ James Reginald Hogan (noto dirigente d’azienda australiano) Presidente e Amministratore Delegato Etihad Airways per dieci anni.

Hogan nel frattempo, dopo l’accordo strategico del 2014 con l’acquisizione del 49 per cento di Alitalia da parte della aerolinea di Abu Dhabi, è stato Vice Presidente nei Consigli di amministrazione di equity partner quali appunto Alitalia, airberlin, Jet Airways e Air Serbia. Ovvero l’effettivo “timoniere” tra i maggiori responsabili della disastrosa alleanza Ethiad-Alitalia che ha contribuito a per precipitare la Compagnia italiana sull’orlo dell’abisso.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments