Winning moves, l’azienda produttrice di giochi fondata nel 1995, ha lanciato l’edizione dedicata a Bergamo del Monopoly, il gioco da tavolo più popolare al mondo, disponibile in edizione limitata (7mila esemplari) nei supermercati Iper della città e della provincia orobica. Un’iniziativa legata all’emergenza sanitaria, tant’è che una parte del ricavato delle vendite sarà destinato al fondo istituito dal Comune di Bergamo per sostenere le famiglie in difficoltà a causa della pandemia. L’edizione bergamasca realizzata da Winning Moves, società che detiene i diritti di distribuzione del Monopoly in Italia, ha sostituito le classiche quattro stazioni ferroviarie le quattro valli bergamasche (Imagna, Seriana, Brembana, di Scalve), San Vigilio, Redona, Viale delle Mura e Monterosso al posto di Parco della Vittoria, Vicolo corto e viale dei Giardini, mentre Società Elettrica e quella dell’Acqua Potabile diventano Iper Orio e da Iper Seriate, due dei punti di vendita della scatola speciale del gioco da tavolo. Anche le probabilità e gli imprevisti sono bergamaschi, legati alla polenta, al salame di produzione artigianale o un torneo di carte. Il tabellone offre invece una panoramica da Città Alta. In questo modo, come sottolinea il sindaco Giorgio Gori, Bergamo duramente colpita dalla pandemia vuole tornare a proporsi come luogo di bellezza e accoglienza, superando l’ossessivo collegamento con la realtà drammatica del Covid. L’auspicio è che l’edizione speciale del Monopoly sia un ricordo che i turisti possano portarsi a casa dopo aver visitato la città, allargando la rete di vendita del prodotto nel 2021.

AGC GreenCom 20 Novembre 2020 9:28