venerdì, Settembre 17, 2021
HomeTrasportiFAA su Boeing 737 MAX: "apertura" per una vicina ripresa

FAA su Boeing 737 MAX: “apertura” per una vicina ripresa

“Non dimenticheremo mai le vite perse nei due tragici incidenti che hanno portato alla decisione di sospendere le operazioni – ha affermato David Calhoun, chief executive officer of The Boeing Company – poiché questi eventi e le lezioni che ne abbiamo tratto hanno ridisegnato la nostra azienda e focalizzato ulteriormente la nostra attenzione sui nostri valori fondamentali di sicurezza, qualità e integrità”.

Negli ultimi 20 mesi Boeing ha lavorato a stretto contatto con le compagnie aeree, fornendo loro raccomandazioni dettagliate riguardo il long-term storage e assicurando che il loro contributo facesse parte dello sforzo per riportare in servizio gli aeroplani in sicurezza.

Una Airworthiness Directive emessa da FAA definisce i requisiti che devono essere soddisfatti prima che i vettori statunitensi possano riprendere il servizio, inclusa l’installazione di software enhancements, il completamento di wire separation modifications, l’effettuazione di pilot training e de-preservation activities approfondite che assicureranno che gli aerei siano pronti per tornare in servizio.

“La direttiva della FAA è una pietra miliare importante – ha affermato Stan Deal, President and Chief executive officer of Boeing Commercial Airplanes – e noi continueremo a lavorare con le autorità di regolamentazione mondiali e i nostri clienti per rimettere in servizio l’aereo in tutto il mondo”.

Oltre alle modifiche apportate all’aereo e al pilot training, Boeing ha intrapreso tre importanti passi per rafforzare la sua attenzione alla sicurezza e alla qualità.

– Allineamento organizzativo: più di 50.000 ingegneri sono stati riuniti in un’unica organizzazione che include una nuova Product & Services Safety unit, unificando le responsabilità di sicurezza in tutta l’azienda.
– Focus culturale: gli ingegneri sono stati ulteriormente autorizzati a migliorare la sicurezza e la qualità. L’azienda identifica, diagnostica e risolve i problemi con un livello più elevato di trasparenza e immediatezza.
– Miglioramenti dei processi: adottando processi di progettazione di nuova generazione, l’azienda consente livelli più elevati di first-time quality.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments